“Un cluster di ricerca sul racconto criminale”, in LawArt 2 | 2021

È disponibile online l’ultimo numero della rivista LawArt, con all’interno l’articolo “Un cluster di ricerca sul racconto criminale. Conversazione con Manuela Bertone” specificatamente dedicato all’ORC.

Nell’intervista Manuela Bertone illustra caratteristiche, progetto, programma e network internazionale dell’Observatoire du Récit Criminel – cluster di ricerca del Laboratoire Interdisciplinaire Récits Cultures et Sociétés (LIRCES) dell’Université Côte d’Azur – svolgendo anche alcune riflessioni sulle funzioni esercitate dall’ecosistema transmediale (che comprende, oltre alla letteratura, il cinema, i media tradizionali e web centered, le interpretazioni critiche, ecc.) nell’invenzione e nella diffusione dell’attuale racconto criminale dedicato alle mafie, nonché sul rapporto tra dinamiche narrative e percezione della realtà. Affronta inoltre que­stioni metodologiche inerenti allo spazio interdisciplinare in cui si colloca lo studio di questi fenomeni, con particolare riferimento ai rapporti tra diritto e letteratura, tra storia e letteratura.

Scarica l’articolo: http://www.lawart.it/Article/Archive/index_html?ida=39&idn=2&idi=-1&idu=-1

Vai alla rivista:  http://www.lawart.it/Page/t01/view_html?idp=26



Citer ce billet
ORC (2021, 20 décembre). “Un cluster di ricerca sul racconto criminale”, in LawArt 2 | 2021. ORC | Observatoire du Récit Criminel - Osservatorio del Racconto Criminale. Consulté le 25 juin 2024, à l’adresse https://doi.org/10.58079/sjvu

Vous aimerez aussi...

Rechercher dans OpenEdition Search

Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search